Lo Sportello NeMI ha lo scopo di fornire una corretta informazione in ambito di educazione alla salute e prevenzione, con la possibilità di accedere a consulenze individuali per ricevere consigli personalizzati e supporto basati sulle medicine complementari.

L’accesso allo sportello è gratuito (previa valutazione ISEE) e offre la possibilità di ricevere, previo appuntamento, consulenze individuali agevolate (per i nostri soci); le consulenze sono offerte a titolo gratuito per coloro che desiderino avvicinarsi alla naturopatia e alle medicine complementari, ma che al momento non possono permettersi di accedere al servizio, fino ad ora disponibile solo a pagamento. Il nostro scopo è rendere la naturopatia accessibile a tutti, soprattutto in virtù del suo grande potenziale nella prevenzione.

Si tratta di un’attività completamente nuova sul territorio italiano, dedicata a promuovere una maggiore consapevolezza individuale riguardo uno stile di vita sano, prima importante forma di prevenzione. E’ ormai noto come l’alimentazione sia un fattore fondamentale per mantenersi in salute, tuttavia non tutti hanno accesso a cibi biologici, naturali e vitali, considerato il loro costo: è importante quindi non solo fornire le informazioni necessarie a nutrirsi bene, ma anche le strategie di acquisto e gestione economica che consentano di farlo anche con pochi mezzi a disposizione. Lo sportello NeMI è un punto di incontro in cui trovare gli strumenti che occorrono per offrire l’opportunità di vivere in modo sano indipendentemente dalle possibilità economiche, perché la salute è un diritto di tutti. Ma la prevenzione non si ferma all’alimentazione: è anche necessario correggere le abitudini nocive, acquisendone di nuove e più congeniali a preservare la salute. Presso lo sportello potrete seguire incontri a tema che vi aiutino a modificare i comportamenti poco salutari e, se questo non dovesse bastare, potrete chiedere un appuntamento per avere una consulenza personalizzata dai nostri operatori.

 Lo sportello costituisce anche un valido supporto per le persone provenienti da Paesi in via di sviluppo, che spesso hanno difficoltà a inserirsi nel nostro sistema sanitario nazionale perché lo avvertono come estraneo, mentre si riconoscono maggiormente nelle pratiche delle Medicine Tradizionali e Complementari: in questo caso lo sportello può costituire un importante punto di collegamento, capace di avvicinare gli utenti alla medicina accademica con gradualità e nel rispetto della loro cultura di origine.

Al fine di offrire un servizio su misura prevediamo la raccolta dei feed-back degli utenti attraverso un questionario che permetta di organizzare e indirizzare al meglio la nostra offerta. 

Le figure tipiche dello sportello sono l’operatore naturopata e il tirocinante naturopata al termine del percorso di formazione, a cui possono affiancarsi medici e altri professionisti (tra cui un mediatore linguistico-culturale per gli immigrati).

Le consulenze sono da considerare in affiancamento e non in sostituzione delle prestazioni sanitarie offerte dagli operatori del Servizio Sanitario Nazionale.